Quando ero un ragazzino andavo a un sacco di concerti. La soddisfazione più grande era tornare a casa con la locandina della serata e attaccarla alla parete della mia cameretta. Negli anni successivi ho scoperto che dietro alle locandine o poster c’è un mondo fantastico popolato da grandissimi artisti. American Artifact racconta la storia di quest’arte nata negli anni ’60, legata  indissolubilmente al mondo della musica. Nel documentario ci sono praticamente tutti, da Tara McPherson a Coop, da Chuck Sperry a Frank Kozik. Qui il sito per acquistare il dvd.