A Ratchaburi in Tailandia c’è una panetteria molto speciale. Kittiwat Unarrom scolpisce e dipinge in versione macellaio-killer il pane prodotto dai suoi. Teste mozzate, piedi sanguinanti, organi interni: tutto fatto di impasto, resine naturali, anacardi e anche cioccolata, in grado di risvegliare l’ istinto cannibale che è in voi.